ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: € 0,00

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: € 0,00

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

La Storia

Tracciare una linea definita fra poesia e tecnica è impossibile. La realtà tangibile della competenza enologica e agronomica si mescola indissolubilmente alla bellezza e alle emozioni che questa terra ci dona attraverso i suoi colori e i suoi profumi, dando vita alla nostra visione aziendale.

Il logo dell’azienda è rappresentato da un’antica testa di argilla di origine etrusca, raffigurante il Dio Dioniso, risalente al IV secolo a.c., rinvenuta nei pressi di Volterra ed oggi appartenente a Eric Albada Jelgersma. Dio della vegetazione e del vino, in particolare legato alla linfa vitale primogenita del cosmo e alla liberazione dei sensi, è la rappresentazione perfetta di ciò che desideriamo trasmettere con i nostri vini.

Il nome Caiarossa viene coniato per rendere omaggio ai terreni che si caratterizzano per la presenza di diaspro, rocce e ghiaia dal colore rosso intenso. Un nome di fantasia che trae ispirazione da Gaia, madre di tutti gli dei dell’olimpo, dea della fertilità e della natura, identificata con la terra stessa.

La nostra storia inizia nel 1998, sposando da subito i principi dell’ agricoltura biodinamica per la coltivazione dei vigneti e quelli della geodinamica e della disciplina orientale del Feng Shui, per il progetto della cantina. Ma è nel 2004, anno in cui diventa di proprietà di Eric Albada Jelgersma, che Caiarossa entra nel mondo dei vini di qualità, grazie all’esperienza ultradecennale che questa famiglia ha acquisito con i due Grands Crus Classés in Margaux, Bordeaux, Château Giscours e Château du Tertre.

Il Territorio

Siamo nella parte più meridionale della provincia di Pisa  sulla Costa Toscana e il comune di riferimento è Riparbella, un piccolo paese di origine medievale che si sviluppa a cavallo della strada principale in senso longitudinale, lungo le pendici meridionali del Poggio di Nocola, a quasi 200 metri di altitudine.

Lontana dalle rotte più celebrate, è una Toscana quasi appartata, in parte ancora “segreta” quella della Val di Cecina, basta allontanarsi di poco dalla costa tirrenica e ci si trova immersi nella natura e nel silenzio. Sono luoghi dove è altrettanto facile incrociare appassionati naturalisti che viaggiatori gourmet.

La strada che risale verso l’interno – e che ha la sua destinazione più nota nell’etrusca città di Volterra – è d’altra parte circondata da riserve naturali, corsi d’acqua, pareti di roccia da scalare, gallerie di miniere abbandonate da percorrere. E poi tutto quello che fa tanto Toscana: colline, cipressi, boschi, mare. E vigne.

 

PAGAMENTO

   

ASSISTENZA CLIENTI

  +39 0586 699016 

Consegna Gratuita in tutta Italia

 

- nei comuni limitrofi a Riparbella.
- con acquisti superiori a 100 euro.

 

Fino a 24 bottiglie,
costo massimo 11 euro (Isole comprese)

Powered by Passepartout